(+39) 055-489597 oppure (+39) 055-4620117 cedit@cedit.org

Imparare a gestire in modo strategico la propria attività attraverso la costruzione di un modello di business e azioni mirate di marketing. È quanto promuove Cedit, agenzia formativa di riferimento di Confartigianato Toscana, la quale lancia un percorso dedicato agli imprenditori sostenuti dai voucher formativi per l’Industria 4.0 finanziati dalla Regione.

Le iscrizioni sono attualmente in corso e riguardano un ciclo di incontri per un totale di 30 ore, con la presenza di tre esperti del settore a cui è stato dato il compito di entrare nello specifico degli argomenti, con il fine di costruire, insieme a tutti i partecipanti, di costruire una mappa che dia la conoscenza necessaria per intraprendere le azioni che permettono di rafforzare la propria attività e lanciarla o rilanciarla nel mercato di riferimento. Il titolo completo del corso è: “Dai nuovi modelli di business all’implementazione di un piano di marketing che sfrutti le potenzialità delle nuove tecnologie: come favorire i processi di innovazione all’interno dell’azienda artigiana“.

Il percorso parte dal modello di Business, passando per la creazione di valore. I dati raccolti serviranno per definire le migliori strategie di Marketing. L’analisi dei misuratori economici come strumento di validazione delle azioni svolte rappresenterà la parte conclusiva del corso.

Il corso, che si terrà online con lezioni variabili tra le due e le quattro ore, parte al raggiungimento della quota minima di iscritti. Per informazioni ci si può rivolgere alla mail lucchi@cedit.org, al numero di telefono 055489597 oppure rivolgendosi alla sede di Cedit in via Vasco Da Gama 151/151 a Firenze.

Programma

Business Model Canvas (6 ore – docente Enzo La Rosa)
Vedremo il modello del Business Model Canvas e le fasi della sua compilazione con esempi pratici e casi di studio. Il Business Model Canvas è uno strumento per definire e rafforzare la competitività dell’Impresa rinnovando l’offerta e individuando le aree strategiche su cui lavorare.
Attraverso la compilazione del modello metteremo a fuoco le aree di sviluppo in maniera semplice ed intuitiva e individuando tutti gli elementi (partner, clienti, strumenti di comunicazione, costi e ricavi) necessari per il corretto funzionamento dell’Azienda.

Proposta di Valore (2 ore – docente Enzo La Rosa)
Partiremo dall’analisi dei bisogni in riferimento alla Piramide di Maslow applicata al prodotto ed analizzeremo quelli che sono i 4 motivi per cui una persona compra o agisce in una certa direzione.
Costruiremo una proposta di valore che serva ad attrarre i nostri clienti.

Comunicazione e Marketing (12 ore – docente Elena Cupisti)
Comunicazione efficace nel marketing (face-to-face ed on line): In questa prima parte l’attenzione sarà sui principi di comunicazione e su come veicolare l’attenzione dei soggetti con cui si entra in relazione. Il percorso toccherà principi fondamentali della comunicazione efficace e dell’ascolto attivo, con esemplificazioni pratiche e simulazioni durante le quali verranno testate tecniche di negoziazione e problem solving.

  • La comunicazione verbale-non verbale- para-verbale
  • L’ascolto attivo
  • Principi di negoziazione e problem solving

Il marketing esperienziale e l’evoluzione del concetto di web marketing: il focus si sposta sul business e sulla definizione delle strategie ad esso collegate per la nascita-maturazione-sviluppo della business experience. Una volta focalizzata la propria core area il percorso punta verso l’applicazione pratica delle più recenti e innovative tecniche di marketing esperienziale costumer obsessed.

  • capire il core business
  • definire le strategie comunicative efficaci e sostenibili dall’azienda
  • definizione della business experience nel mondo del marketing 4.0 (crf P.Kotler)
  • definizione della buyer persona
  • definizione del costumer journey e evoluzione in costumer decision journey

La social media strategy nei mondi di Facebook ed Instagram: come parlare sui social, come comunicare in modo efficace, come sperimentare il proprio modello di marketing. In questa terza parte il percorso è l’arrivo, la summa, dei moduli precedenti che vengono riversati nel mondo del social media management.

  • scelta del canale, individuazione della proprio social media voice
  • definizione di Piano Editoriale e centratura degli obbiettivi
  • campagne organiche e a pagamento
  • monitoring, verifica dei risultati, scalare una campagna

Linkedin (4 ore – docente Elisa Cornelli)
Modulo “Oltre il CV online”: parleremo di come LinkedIn possa rappresentare uno strumento importante di Marketing e Personal Branding attraverso i seguenti passaggi.

  • LinkedIn nel mondo e in Italia: alcuni dati significativi
  • Perché LinkedIn è differente dagli altri Social Media
  • Il Galateo di LinkedIn: le regole di base
  • Le opportunità offerte da LinkedIn – Panoramica della piattaforma:
    – Ottimizzazione del Profilo personale vs Pagina aziendale
    – Come trovare persone, aziende e gruppi di discussione in target attraverso il motore di ricerca di LinkedIn
    – I contenuti su LinkedIn: post, articoli, sponsorizzazioni a pagamento

Costi, Budget, Prezzo e Punto di Pareggio (6 ore – docente Enzo La Rosa)
Dall’identificazione delle diverse tipologie di costi fino alla creazione di un Budget previsionale che metta in evidenza quanto e come i diversi costi agiscono nella formazione del profitto fino alla creazione di un sistema per la costruzione del prezzo di vendita e della misurazione del punto di pareggio. Il percorso è volto all’acquisizione delle conoscenze necessarie per poter vedere come le scelte strategiche influiscono sui numeri dei costi e dei ricavi e come usarli per prevedere e confermare la propria azione strategica.