(+39) 055-489597 oppure (+39) 055-4620117 cedit@cedit.org

Progetto MIDA 4.0

Il progetto realizzato in partenariato con l’Istituto Professionale G. Marconi di Prato, Istituto Gramsci Keynes di Prato, Confartigianato Imprese Prato, Camera di Commercio di Prato, Scuola Edile, Nigro & C. intende:

  • favorire la costruzione di una rete permanente di soggetti del territorio appartenenti al mondo dell’impresa, della scuola e della pubblica amministrazione per lo sviluppo di percorsi efficaci di alternanza scuola lavoro e diminuire il mismatch tra offerta e domanda di competenze;
  • superare le principali criticità legate allo sviluppo dei percorsi di alternanza per i ragazzi con bisogni educativi speciali, in particolare disabili e di origine straniera;
  • rafforzare le capacità di tutor scolastici e aziendali per la promozione di percorsi di alternanza scuola lavoro finalizzati a sviluppare negli studenti adeguate competenze digitali, con riferimento agli indirizzi regionali per l’Industria 4.0;
  • promuovere un modello di accompagnamento e sviluppo dell’alternanza scuola lavoro finalizzato al coinvolgimento attivo di tutte i soggetti interessati (corpo docente, personale amministrativo, dirigenti scolastici, famiglie, alunni, organizzazioni del mondo del lavoro, dell’associazionismo e degli enti pubblici, degli enti intermediari)
  • promuovere un modello stabile e trasferibile in altri contesti scolastici e territoriali, che veda il ridimensionamento della distanza degli stakeholder e la creazione di un raccordo sistemico tra mondo del lavoro e scuola, che eviti una concorrenza tra gli istituti per stringere accordi esclusivi con le organizzazioni ospitanti

Per il raggiungimento degli obiettivi sopra descritti, l’articolazione del progetto vuole dare l’avvio ad una sperimentazione che vede delle fasi e delle attività di rafforzamento e di accompagnamento della comunità scolastica e territoriale che può essere riassunta nel modello proposto come di seguito:

Fase introduttiva, di sensibilizzazione e di coinvolgimento – all’inizio dell’anno scolastico

Saranno svolti i moduli di informazione e pubblicizzazione con la finalità di porre le basi per sensibilizzare e coinvolgere alunni, famiglie, docenti e imprese sul tema dell’alternanza e sulle peculiarità del modello proposto. In particolare, in questa fase saranno coinvolte anche organizzazioni che non hanno mai fatto alternanza al fine di sensibilizzarle sui benefici nell’accoglienza in termini di crescita del territorio e sviluppo delle competenze.

Fase di rafforzamento delle competenze – durante l’anno scolastico

Una volta terminata la fase introduttiva di coinvolgimento, il progetto prevede il rafforzamento delle competenze dei vari attori in gioco: i docenti attraverso i moduli rivolti ai tutor scolastici e moduli sull’orientamento, con particolare attenzione al coinvolgimento dei docenti di sostegno affinché si superino le problematiche legate alla gestione dell’alternanza per i ragazzi con disabilità.
Le imprese, con il modulo per i tutor aziendali dove parteciperanno tutor di aziende già coinvolte in alternanza ma anche quelle coinvolte attraverso la fase introduttiva

Fase di monitoraggio e valutazione del modello proposto – durante il periodo di attuazione e al termine del percorso

Durante tutto il corso dell’attuazione del progetto si svolgerà la fase di monitoraggio finalizzata alla rilevazione dei dati previsti dal modello valutativo delle fasi 6 e 7 di valutazione. Questa fase progettuale è particolarmente importante in quanto tavolo di confronto permanente tra i soggetti attuatori sull’andamento della sperimentazione del modello al fine di giungere ad una valutazione finale della fattibilità della efficienza ed efficacia del modello e la sua trasferibilità, individuando punti di forza e di debolezza, così che si trasformi da un “modello sperimentale” ad un “modello stabile”.


DOCUMENTI IMPORTANTI DA SCARICARE

In allegato i seguenti documenti da utilizzare per candidarsi al concorso:

Nessun documento inserito per questo progetto

DETTAGLI PROGETTO

Destinatari Aziende e Lavoratori
Persone, Professionisti e Docenti
Scuole ed Organizzazioni
Tipologia: Finanziato